Guadagnare con LinkWeLove



LinkWeLove è la prima piattaforma pubblicitaria made in Italy che consente ai suoi iscritti di inserire una serie di contenuti correlati guadagnando sui clic accumulati attraverso un meccanismo mirato di promozione pubblicitaria.

LinkWeLove

Di conseguenza LinkWeLove si propone come obiettivo quello di raggiungere i potenziali visitatori che potrebbero esprimere il loro interesse al contenuto presentato. Tale piattaforma nasce dall’esigenza di dare una maggiore visibilità a quei contenuti che non ricevono il numero adeguato di visite perché sono oscurati o da nuovi contenuti o da portali che hanno un marketing aggressivo o semplicemente offuscati da quei siti che hanno un numero talmente enorme di visualizzazioni da sedurre costantemente Google che sceglie di posizionarli ai vertici della propria Serp.

LinkWeLove si avvale dell’algoritmo LoveRank con il quale permette di visualizzare annunci pubblicitari sotto forma di articoli correlati che possono essere posizionati all’interno di widget personalizzabili con contenuti appartenenti al blog stesso, oppure collegati ad altri siti e quindi sponsorizzati. Questi annunci vengono considerati utili dall’utente in quanto gli forniscono nuovi possibili percorsi di navigazione verso pagine di sponsor o contenuti interni allo stesso sito che si sta visitando.

Guadagnare con Link We Love

Un esempio di banner pubblicitario di LinkWeLove

Link We Love permette una serie di vantaggi sia per gli inserzionisti che per i publisher, laddove nel primo caso offre un CTR più alto rispetto ai soliti banner con ottimi tassi di conversione, mentre nel secondo caso possiamo parlare di una vera e propria monetizzazione collegata al tempo di permanenza degli utenti sul sito. Questo accade perché i contenuti presentati come annunci pubblicitari contestuali e tematizzati, ricchi di approfondimenti affini intrattengono l’utente determinando una frequenza di rimbalzo bassa che rende così autorevole i propri contenuti suggerendo a Google che quel determinato sito risponde perfettamente alla query dell’utente. Per quanto riguarda la remunerazione si guadagna in modo proporzionale ai click generati sugli annunci sponsorizzati, partendo da una remunerazione minima di 0,08 Euro a click ed un pay out minimo di 100 Euro mensili.


Dove posizionare il widget ?

Il widget va posizionato sotto l’articolo, come se fossero degli articoli correlati. Alcuni lo posizionano in sidebar, ma non lo consiglio.

Quanti articoli mostrare ?

Secondo me non bisogno mostrare troppi articoli, io di solito ne mettevo o 3 o 4, non conviene mai esagerare.

Quale etichetta usare ?

etichette

Linkwelove consiglia tre etichette standard: “Link che ci piacciono” , “Guarda anche” e “Ti potrebbe interessare”. Secondo me conviene aggiungere una scritta del tipo “Leggi anche” oppure “Articoli Correlati”.

Articoli interni si o no ?

Secondo me mostrare gli articoli interni al vostro sito, alternati ai link di Linkwelove è una cosa positiva, perchè integra al meglio il widget e non sembra pubblicità. In questo modo si aumentano anche le visualizzazioni al sito.

Quali campagne attivare ?

categorie

Come potete vedere dall’immagine sopra, le categorie disponibili sono molte. Per esperienza personale, conviene attivare solo le campagne della stessa tematica del sito. Se ho un sito di benessere non ha senso visualizzare articoli di gambling.

Linkwelove + Adsense ?

Attenzione ad usare linkwelove con tutte le categorie attivate, abbinato ad adsense: se avete un sito di cellulari e mostrate annunci linkwelove a tema motori, i banner adsense andranno fuori tema e avrete un calo del CTR.

Caso Studio: Sito di cellulari, mediamente 1000 visualizzazioni adsense con RPM di circa 6-8 €. Dopo aver aggiunto il widget di linkwelove ( con tutte le categorie attivate ), il CTR è crollato, portando ad un dimezzamento dell’RPM. Cosa è successo ? Siccome nel widget erano presenti molte campagne su come dimagrire e siti di gambling, i banner adsense sono andati fuori tema e per questo le persone cliccavano meno.

Come risolvere questo problema ? Siccome alla fine linkwelove non funzionava molto bene sul mio sito, ho deciso di toglierlo e dare l’esclusiva ad adsense. L’alternativa è utilizzare questi codice forniti da google, in modo da “ignorare” il contenuto del widget. Mettere questi tag tra il codice di linkwelove:

<!– google_ad_section_start(weight=ignore) –>

contenuto che voglio ignorare

<!– google_ad_section_end –>

Caratteristiche LinkWeLove

PAYOUT MINIMO: 100 €

TIPO AFFILIAZIONI: Pay Per Clic

LINGUA CAMPAGNE: italia

METODO DI PAGAMENTO: Bonifico Bancario;

ISCRIZIONE LinkWeLove: LINK

[sdm_download id=”171″ fancy=”1″]