Guadagnare Online nel 2016


Esistono diversi modi per poter guadagnare online nel 2016 in maniera sicura e stando seduti comodamente da casa propria, basta semplicemente capire quali sono i vantaggi e i limiti di queste nuove forme di monetizzazione che da molti anni a questa parte hanno trasformato il concetto di guadagno online. Da Facebook a Youtube, da WordPress fino ad Blogger, molte sono le piattaforme che offrono la possibilità di investire il proprio tempo sul web per poi trarne dei guadagni. Ma andiamo con ordine cercando di analizzare le varie opportunità offerte dalla rete per guadagnare online.

Guadagnare con Facebook

Guadagnare con Facebook

Ad oggi Facebook è uno dei social più amati e utilizzati da milioni di internauti nel mondo e di conseguenza non poteva non sviluppare una forma di monetizzazione dei propri contenuti. In effetti per poter guadagnare tramite Facebook bisogna far leva proprio sulla parte contenutistica proponendo una pagina che risponda alle domande più richieste del momento e dunque per scoprire quale sia il tema più vicino al trend più popolare occorre fare una ricerca dettagliata con lo scopo di individuare quale argomento possa interessare in quel dato momento il maggior numero di utenti on line. A quel punto le due parole chiavi per poter guadagnare saranno “aggiornamento”, ciò vuol dire che dovrai tenere sempre aggiornata la tua pagina con post, immagini, link e video e “affiliazione”, iscrivendoti a programmi di affiliazione che pagano una specifica commissione a quanti conversioni arrivi a generare da un semplice click su un annuncio pubblicitario che hai condiviso sulla tua pagina.

  1. Come guadagnare con Facebook
  2. Come guadagnare con una pagina Facebook

Guadagnare con YouTube

Guadagnare con Youtube

La popolare piattaforma web che consente la condivisione in rete di video permette ai suoi iscritti di poter guadagnare online senza investire, grazie ad un collaudato sistema di pubblicità a pagamento che viene inserita durante i video postati, permettendo così di dividere l’incasso con l’inserzionista. Per cui dopo essersi iscritti a Youtube e caricato il primo video che deve avere un proprio bacino d’utenza in modo da aumentare le visualizzazioni del video e di conseguenza della pubblicità, bisogna aspettare che lo staff approvi la richiesta di inserimento nella lista degli affiliati per le sponsorizzazioni pubblicitarie che verranno poi tematizzate in linea con il contenuto del video postato. Laddove il guadagno varierà a seconda del numero delle visualizzazioni e del numero dei click sul banner pubblicitario.

  1. Come guadagnare con Youtube
  2. Quanto si guadagna con Youtube
  3. Come Youtube paga i video
  4. Come montare i video su Youtube
  5. Come aumentare le visualizzazioni su Youtube

Guadagnare con un Blog

Guadagnare Online

Per fare soldi online con blog, bisogna innanzitutto crearne uno scegliendo tra le numerose piattaforme di blogging tra cui spicca WordPress. Come seconda cosa occorre come per Facebook e Youtube individuare un argomento di cui si sente davvero la necessità, in modo da rispondere alle esigenze che gli internauti non hanno ancora trovato sul web. Impegnandoti a rendere popolare i tuoi articoli sia tramite il costante aggiornamento e sia tramite un’adeguata condivisione sui relativi social per aumentare il numero dei visitatori giornalieri, provando ad inserire dei banner pubblicitari che compariranno accanto ai tuoi contenuti e che ti permetteranno di guadagnare ogni qual volta un visitatore ci cliccherà sopra.

  1. Come guadagnare con un blog
  2. Come creare un blog gratis
  3. Come creare un blog con WordPress
  4. Come creare un blog con MyBlog
  5. Come creare un blog con Blogger

Guadagnare con programmi di affiliazione

Guadagnare con un sito

I programmi di affiliazione sono delle piattaforme online a cui potersi iscrivere presentando il proprio spazio web (blog, sito, forum) come potenziale contenitore dove poter inserire un pacchetto di banner pubblicitari che saranno scelti in base al contenuto del tuo spazio web, aumentando così la possibilità che i tuoi visitatori possano cliccare sui quei specifici banner. Tra questi affiliate marketing vanno citati: Adsense che propone un servizio di banner pubblicitari che viene offerto agli utenti da Google consentendo di pubblicare annunci pubblicitari sul proprio sito, guadagnando in base al numero delle impression delle inserzioni o in base al numero dei click sugli annunci; WorldFilia ed Executive Affiliation, laddove il guadagno è legato all’approvazione delle tue lead, e dunque verrà effettuato il pagamento appena riceverai la conferma che i tuoi potenziali clienti hanno mostrato effettivo interesse a vari livelli nei confronti di quel determinato prodotto o servizio associato al banner pubblicitario.

Programmi di Affiliazione consigliati

  1. AffiliationPartnerrecensioneregistrati
  2. Executive Affiliationrecensioneregistrati
  3. WorldFilia recensioneregistrati
  4. Google Adsense recensioneregistrati

Altri modi per guadagnare con internet:

  1. Guadagnare con il Forex
  2. Guadagnare in borsa
  3. Guadagnare con le Scommesse