Regolamento Adsense


SEOZoom

Usare Google in modo proficuo è possibile, per questo è importante conoscere le norme del programma AdSense. Ecco delle semplici regole per tenere il vostro account sempre in regola. Innanzitutto bisogna non cliccare sui propri annunci Google, nemmeno chiedere ad altri di cliccarvi. Ovviamente, è fondamentale scegliere accuratamente dove posizionare gli annunci, onde evitare clic involontari, mantenendo uno spazio adeguato tra gli annunci e i controlli della pagina.

Inoltre, gli annunci Google non possono essere pubblicati accanto a contenuti vietati dalle norme del programma, come quelli protetti da copyright, contenuti violenti o adatti solo ad un pubblico adulto. Durante la creazione del sito, è bene optare per contenuti pertinenti e precisi, poiché l’inserimento delle parole chiave se eccessivo o tutt’altro che pertinente, non è consentito. Per quanto riguarda il codice Adsense, meglio evitare di modificarlo senza l’autorizzazione di Google. Anche le installazioni software automatiche vanno evitate. Infatti, i siti che pubblicano gli annunci Google non devono richiedere agli utenti l’installazione di software sui propri computer. Infine, i publisher non devono utilizzare le caratteristiche del brand Google quali marchi registrati, loghi, pagine web o screenshot, senza la preventiva autorizzazione di Google.

Nel caso in cui vengano disattivati gli annunci sul proprio sito o account, il solo modo per riattivarli è leggere attentamente l’email di notifica e rispondere tempestivamente alle richieste. Basta tenere aggiornato l’indirizzo email associato al proprio account. Dopodiché, se vengono notificati problemi su un sito, meglio controllare altre pagine o altro sito per fare in modo che la tua intera rete di siti sia conforme al regolamento AdSense. Il servizio Google Adsense è un programma che vanta tantissimi utenti, ma quali sono le regole affinché gli annunci ivi pubblicati siano completamente conformi? Basta applicare le norme più importanti, elencate di seguito:

Innanzitutto è fondamentale dare un’ottima impressione, dunque per ottenere traffico della migliore qualità possibile sui propri siti, è bene non cliccare sui propri annunci Google e nemmeno incoraggiare altri utenti a fare clic sui vostri annunci.

Meglio evitare trucchi o pratiche ingannevoli per generare clic involontari e mantenere uno spazio adeguato tra gli annunci e i controlli della pagina. Ad esempio, in un sito che contiene giochi, non inserire gli annunci troppo vicino ai controlli del gioco. Generalmente, una distanza minima di 150 pixel tra il lettore Flash e l’annuncio è sufficiente.

Gli annunci Google possono essere pubblicati con le dovute limitazioni. I contenuti vietati dalle norme del programma, comprendono quelli protetti da copyright o che incitano alla violenza. Durante la creazione di siti, è bene evitare di utilizzare testi o link nascosti nelle pagine web del sito.  Una volta creato il codice nell’account, non deve essere modificato o inserito in posizionamenti che violino le norme di AdSense, come finestre popup, software o siti che imitano Google.


SEOZoom