Strategie efficaci per ottimizzare il tuo eCommerce



Sei in cerca di qualche segreto per poter aumentare le vendite del tuo e-commerce? Ecco qualche strategia da adottare per far decollare la tua attività online. Numerosi titolari di siti e-commerce credono di dover catturare sempre nuovi utenti per poter aumentare le proprie vendite. E’ sicuramente una strategia buona, ma non sempre risulta essere la migliore. Spesso è più economico accrescere le entrate focalizzando la propria attenzione sui clienti già esistenti.

ottimizzare il tuo eCommerce

Avevi mai pensato a questa opzione?

Se riesci a fidelizzare gli attuali clienti fornendo loro prodotti di qualità, un servizio impeccabile e pagamenti facili, chi acquista sul tuo e-commerce non avrà più intenzione di cambiare piattaforma.

Come potenziare quindi in tuo e-commerce?

Una prima soluzione risiede nel migliorare i tassi di conversione e aumentare la media degli ordini. In questo articolo saranno presentati alcuni modi per poter migliorare il tasso di conversione del tuo e-commerce e per incrementare la media degli ordini. Se preferisci essere seguito in maniera professionale non esitare a contattarci.

Migliorare i tassi di conversione.

Il tasso di conversione è indicatore chiave di prestazione di fondamentale importanza. La stragrande maggioranza degli e-commerce ha un tasso di conversione in media del 2-3 %. Per definizione il tasso di conversione è il numero medio di conversioni per click su un annuncio, indicato attraverso un valore percentuale. Come otteniamo quindi questo rapporto? Attraverso questa semplice relazione:

  • numero di ordini / visitatori unici

Il tasso di conversione viene quindi calcolato prendendo il numero delle conversioni e dividendolo per il numero dei click sull’ annuncio ricevuti nello stesso periodo di tempo. Ad esempio, se hai 10.000 visitatori unici mensili e generi 300 ordini, avrai un tasso di conversione pari al 3 %. Di conseguenza, se la media dei tuoi ordini è di 50€, avrai un reddito pari a 15.000€.

E se il tasso di conversione dovesse aumentare dal 3 al 4 %?

Avrai un aumento del 50 %, con un entrata di 20.000€. Allora quale cifra avresti dovuto investire nella pubblicità di tipo pay per click così da acquisire il 50 % di visitatori in più? Tutto dipende dal costo per ciascun click, che andremo ad ipotizzare che sia di 50€. Avresti dovuto investire una cifra pari a 2.500€. Forse troppo dispendioso come investimento?

Migliorare il tasso di conversione in modo meno oneroso.


Ecco alcune idee che sono state testate e che si sono mostrate molto efficaci.

  • Aggiungere una “live chat”. Molto spesso assistiamo ad un abbandono da parte del cliente dopo aver inserito determinati prodotti nel carrello. Per evitare che ciò accada, prova ad inserire una chat sul tuo e-commerce dove poter rispondere ad eventuali domande che il cliente potrebbe avanzare riguardo alla spedizione, disponibilità e prezzi.
  • Spedizione Gratuita. Questo è un piccolo escamotage per ridurre l’incertezza relativa al costo che il cliente dovrà affrontare. In questo modo l’utente saprà con precisione quanto spenderà dopo aver aggiunto al carrello diversi prodotti, data la consapevolezza che non ci saranno ulteriori costi nascosti relativi alla spedizione.
  • Elaborare delle promozioni può incoraggiare il cliente ad effettuare maggiori ordini.

La strategia migliore sarebbe quella di personalizzare la promozione per ciascun cliente.

  • Alternative di pagamento. Offri agli utenti la possibilità di effettuare un pagamento attraverso varie modalità ( pay pal, bonifico, contrassegno…)
  • Velocità e sicurezza. La velocità del tuo sito non è da sottovalutare. I consumatori risultano essere intolleranti dinnanzi ad un sito lento, soprattutto quando accedono tramite smartphone. Investi in certificati SSL per migliorare gli aspetti relativi a fiducia e sicurezza.
  • Chiarezza sulla restituzione. La maggior parte dei clienti diffidano dall’acquistare se non sono sicuri di poter restituire la merce non conforme alle proprie richieste.

Potresti avere significativi aumenti del tasso di conversione anche grazie al più piccolo miglioramento.

Aumentare il valore medio degli ordini.

Il secondo step si focalizza sulla modalità di acquisto da parte dei consumatori sul tuo e-commerce. Vediamo qualche modo creativo per incrementare la media degli ordini.

  • Prova ad inserire dei suggerimenti che si abbinino all’acquisto appena effettuato. Ad esempio, se il cliente ha appena acquistato una stampante, suggerisci delle cartucce compatibili al prodotto acquistato, un toner, ricarica per inchiostro. Così facendo crei un valore aggiunto e dimostri di aver cura dei tuoi clienti.
  • Incentivi su grandi ordini. Elabora dei particolari sconti per acquisti sopra la media, essi tenderanno ad influenzare il cliente, il quale percependo il risparmio potrebbe acquistare maggiori prodotti.
  • Questa è una formula che potrebbe generare un reddito a lungo termine, fidelizzando il cliente.

Adesso tocca a te. Elabora il piano che rendi maggiormente opportuno per il tuo business, migliora il tuo tasso di conversione ed incrementa il valore medio degli ordini. Non far attendere i tuoi clienti, il tuo e-commerce aspetta solo di essere ottimizzato.