Le opzioni binarie Touch



Opzioni binarie touch

Per introdurre l’opzione binarie One Touch occorre subito dire che il touch in inglese significa tocco, come è ben risaputo, e quindi questa particolare opzione è legata a tutta una serie di tocchi. In questo caso non solo l‘opzione One Touch, ma tutte le opzioni Touch. In questo caso anche l’opzione Touch/No Touch passa da questa introduzione. Abbiamo appena introdotto con questo piccolo paragrafo le due opzioni binarie principali: l’opzione binaria One Touch e l’opzione binaria Touch/No Touch.

Come si può notare nel primo caso si parla di un singolo tocco, mentre nel secondo caso si tratta di un tocco/non tocco, questo cosa significa? È meglio vederlo nel dettaglio. Le opzioni binarie One Touch consistono nel pronosticare che la quotazione di un determinato asset toccherà una sola quota durante la sua ascesa o discesa. Possiamo fare in questo caso un piccolo esempio dimostrativo per spiegare meglio di cosa si tratta nella pratica questa opzione binaria.

Poniamo il caso che la quotazione di un asset da noi scelto, esempio Google, si trovi a 45,5, mentre il livello per il one touch è a 46. Ora dovremo pronosticare che la quotazione dell’asset toccherà una sola volta il livello 46. Si potrebbe ad esempio avere un trend al rialzo quindi in questo caso la quotazione toccherà una sola volta il 46 e punterà verso il 47, senza avere ribassi e quindi senza rischiare di tornare indietro. In questo caso, al termine del periodo di termine prefissato, avremo che la quotazione ha toccato una sola volta il 46 e il nostro pronostico sarà corretto.


Opzioni binarie Touch: come operare

Con l’opzione Touch/No Touch invece il trader dovrà pronosticare se un determinato prezzo toccherà oppure non toccherà una certa quotazione. In questo caso va nuovamente bene usare l’esempio precedentemente fatto. Se il livello della quotazione si trova a 45,5 e il livello touch si trova a 46, il trader dovrà pronosticare se il prezzo toccherà almeno una volta o non toccherà questo determinato livello. La differenza tra l’opzione Touch/No Touch e l’opzione One Touch sta nel fatto che il livello può essere toccato anche diverse volte.
I vantaggi di questa ultima opzione binaria sono due.

Il primo è il fatto che con il Touch se il tocco arriva prima del previsto si può continuare con un’altra operazione, magari sfruttando proprio lo stesso trend di un istante prima. Il secondo vantaggio è che nel Touch se avviene un cambio di direzione, l’operazione non è compromessa come invece nel caso del One Touch. Infatti l’operazione non subisce alcun cambiamento nel caso si tocchi più volte un singolo livello. Ricordiamo che se ci sono vari broker che mettono a disposizione delle piattaforme demo, quindi nel caso non vi fossero chiari alcuni passaggi su questo tipo di opzioni binarie, facendo un po’ di pratica vi saranno sicuramente più chiari.