Opzioni Binarie cosa sono ?



Opzioni Binarie

Le opzioni binarie sono degli strumenti che vengono definiti strumenti derivati, per il semplice fatto che derivano da altri strumenti che consentono il profitto tramite la negoziazione in rete. Questi strumenti sono rispettivamente azioni, materie prime, indici etc…
La negoziazione tramite opzioni binarie avviene grazie a delle piattaforme di trading online. Queste piattaforme (ve ne sono svariate sia nazionali che internazionali) consentono di scegliere un determinato tipo di asset, ovvero una coppia valutaria, sceglierne il periodo di scadenza, ad esempio possono essere 5 minuti, ma anche più giorni.

Dopo questo si piazza il nostro ordine di acquisto. Poniamo un attimo di attenzione su questa parola. Con acquisto non intendiamo dire che dobbiamo comprare un’azione finanziaria e quindi diventare parte integrante di una società di mercato, assolutamente no. Con le opzioni binarie questo tipo di possibilità non esiste, si tratta di tutt’altro. Con la parola acquisto nelle opzioni binarie su un’azione intendiamo fare un pronostico nostro su che tipo di posizione avrà la nostra azione alla fine del periodo da noi selezionato. In altre parole se secondo noi l’azione chiuderà al ribasso alla fine del periodo, compreremo l’opzione binaria in Put, mentre se secondo noi l’azione chiuderà al rialzo compreremo l’opzione binaria in Call.

Possiamo fare ancora un esempio per essere più chiari ancora. Prendiamo il titolo Amazon in borsa, se pensiamo che tale titolo tra cinque minuti avrà un valore più alto rispetto a quello che ha in questo momento, compreremo l’opzione binaria in Call (o Alto), al contrario se pensiamo che tale titolo avrà un valore minore rispetto a quello che ha ora, compreremo l’opzione binaria in Put (o Basso). Nel momento in cui l’opzione binaria comprata avrà buon esito avremo realizzato la situazione “in the money”, ovvero avremo tratto profitto dall’acquisto dell’opzione binaria dell’azione (es. Amazon). Nel caso contrario avremo la situazione “out the money” ovvero avremo perso il prezzo investito in questa operazione.


Opzioni binarie: le varie tipologie

Occorre, in questa sede, specificare anche il fatto che comunque esistono diversi tipi di opzioni binarie e che la modalità Call o Put è solamente una delle tante. Ora faremo un breve elenco delle varie possibilità e tipologie di opzioni binarie.

  • Opzioni binarie Call/Put: come già detto in precedenza si tratta di pronosticare se il titolo avrà un rialzo o un ribasso entro un determinato periodo di tempo.
  • Opzioni binarie Range o Intervallo: in questo caso il pronostico è sul prezzo del titolo, bisogna determinare se tale prezzo alla fine di un dato periodo di tempo si troverà entro un certo intervallo di valori (minimo e massimo).
  • Opzioni binarie Touch/No Touch: il trader dovrà fare un pronostico dove secondo lui l’opzione può toccare una certa quota, sempre entro la chiusura di un determinato periodo di tempo.
  • Opzioni binarie One Touch: il pronostico in questo caso tratta il fatto che l’asset dovrà toccare soltanto una volta un certo tipo di prezzo.
  • Opzioni binarie 60 secondi: è una delle opzioni binarie più famose, si tratta di pronosticare il rialzo o il ribasso dell’asset entro il periodo di 60 secondi.
  • Opzioni binarie 30 secondi: come sopra, la differenza sta nel fatto che il periodo è di appena mezzo minuto. Senza dubbio un’innovativa opzione binaria.

In questa sede vogliamo ricordare di puntare sulle grandi piattaforme di trading online regolate da grandi società ed enti che ne vigilano costantemente i contenuti, la qualità e la sicurezza di tali piattaforme. Ogni piattaforma avrà con sé tutti i marchi ben in vista sul sito internet, non fatevi imbrogliare da promesse di grandi profitti, controllate prima i marchi di sicurezza e qualità. Questi sono sinonimi di correttezza e sicurezza per il trader che investe.