Come guadagnare con un sito di annunci



Per poter guadagnare con un sito di annunci occorre innanzitutto capire la distinzione tra le varie tipologie di spazi web che possono essere creati: da quelli del tutto gratuiti a quelli con servizi extra a pagamento, fino a quelli in cui è necessario una sottoscrizione e il relativo versamento di una quota prestabilita.

sito di annunci

Laddove chi offre dei servizi extra a pagamento o addirittura richiede un pagamento per poter accedere agli annunci si garantisce una fetta di introiti che ricaverà dall’opportunità per gli inserzionisti di valorizzare i propri annunci con opzioni quali la vetrina ad esempio, o l’inserimento di una serie di segni convenzionali che aiutano quel determinato annuncio ad essere più visibile degli altri, magari con l’aiuto di un carattere più grande e colorato ma anche posizionandolo costantemente nella pagina principale del sito, in modo da essere immediatamente visualizzato da tutti coloro che accedono direttamente alla Home. Per poter richiedere dei servizi a pagamento sul sito di annunci che andremo a creare è necessario che il nostro portale sia ben trafficato, sia come numero di visitatori che come livello di interesse rispetto all’argomento degli stessi.

Nel caso in cui si decide di fornire un servizio gratuito, nell’eventualità in cui il servizio è attivo da poco o comunque non ha il traffico necessario, esistono altre strategie da adottare per monetizzare il proprio sito di annunci on line. Un primo step fondamentale potrebbe essere quello di sfruttare la pubblicità contestuale offerta da AdSense che garantisce una potenziale “partecipazione” da parte dei visitatori ad un determinato sito, perché gli annunci sono basati sugli interessi di chi sta cercando e sul contenuto della pagina; ragion per cui ottime saranno le probabilità che l’attenzione cada sugli annunci pubblicitari, che quando cliccati produrranno un guadagno. Tenendo bene a mente che il regolamento di AdSense, a tutela di aziende e consumatori, è molto rigido e a lungo andare ogni comportamento scorretto viene punito con l’esclusione dal programma, ragion per cui non bisogna abusare dei meccanismi offerti dalla piattaforma, come quello di cliccare sul banner più volte dalla propria postazione per dare l’idea di essere un annuncio ricercato.


A tal proposito AdSense ci impiega pochissimo tempo per scoprire che si tratta della stessa persona che sta cercando di violare le regole comportamentali sui cui si basa il meccanismo di monetizzazione del sito. Per poter guadagnare con un sito di annunci ci si può affidare anche alle affiliazioni, ossia tramite programmi che prevedono una commissione se l’utente proveniente dal tuo sito compie un’azione, come un’iscrizione o un acquisto. Questo metodo appare molto valido, perché il traffico di utenti selezionato verrà targetizzato. Di conseguenza se abbiamo una sezione di annunci di prodotti d’arredamento usati, si può inserire una pubblicità su una particolare offerta per quanto riguarda uno specifico articolo d’arredo dando la possibilità all’utente di cliccare ed acquistare il prodotto in offerta e non quello usato ad un prezzo leggermente inferiore permettendoti di guadagnare una percentuale su quella vendita. Tra i programmi di affiliate marketing più validi e competitivi vanno menzionati Tradedoubler, Public-Ideas e Zanox.

Per quanto riguarda il lato tecnico, nel momento in cui decidete di creare un sito di annunci quello che vi serve è un buon programmatore Web e una serie di CMS ed applicativi Web già predisposti e disponibili in Rete. Dopodichè occorre definire il campo di azione, cioè, pianificare se avviare un sito generalista che raccolga annunci di ogni tipologia, oppure, concentrare l’attenzione verso alcuni settori di annunci specifici oppure, un sito a carattere geografico/territoriale. Da questa decisione deriverà anche l’entità del guadagno che volete raggiungere con il vostro sito di annunci. Per cui non può essere casuale, bensì, deve essere la conseguenza di un piano aziendale che tenga in considerazione una serie di fattori ed agisca in base al peso di questi , come il budget disponibile, gli obiettivi iniziali, i competitor presenti nei vari segmenti e le loro strategie e infine gli spazi che al momento esistono e che in futuro potrebbero crearsi.

Programmi di Affiliazione consigliati

  1. AffiliationPartnerrecensioneregistrati
  2. Executive Affiliationrecensioneregistrati
  3. WorldFilia recensioneregistrati
  4. Google Adsense recensioneregistrati