Come fare soldi con Instagram



Avete mai pensato che il tempo investito a navigare con il vostro tablet sui social network possa anche essere utileperché in grado di fruttare denaro? In un mondo in cui la tecnologia fa passi da gigante e i mestieri moderni si diffondono soprattutto attraverso l’uso del world wide web, anche il semplice postare una foto su Instagram è in grado di far guadagnare al proprietario dell’account fino a seicento dollari al mese; volete scoprire come? Proseguite leggendo le linee guida utili per apprendere come fare soldi su Instagram.

Accumulare un gran numero di followers è il primo passo verso il guadagno

Il successo di Instagram ha effettivamente strabiliato tutti gli utenti che non pensavano che dal pubblicare delle semplici foto online si potesse arrivare addirittura a creare un enorme giro di denaro dando vita ad un business che include brand di alta moda e numerosissime attività commerciali coinvolte a livello internazionale. Il meccanismo che permette di guadagnare con Instagram è tra l’altro molto semplice, con il metodo illustrato da 24economia.com; in base al numero di followers che siete in grado di attrarre, un brand famoso o una grossa azienda potrebbero contrattarvi chiedendovi di pubblicare i vostri futuri post pubblicizzando la loro merce.

Se l’utente non possiede un elevato numero di followers e al contempo pubblica foto e video di scarsa qualità, in tal caso non frutterebbe all’azienda che non avrebbe alcun interesse nell’investire sul suo profilo. In parole povere dovrete trasformarvi in modelle e modelli amatoriali diventando famosi per la cerchia ristretta del mondo dei social network. Come fare dunque ad aumentare il numero dei vostri seguaci su Instagram? Fortunatamente basta saper utilizzare le parole giuste in base al contesto; ciò significa che ogni qualvolta deciderete di pubblicare una foto o un video, questi dovranno essere in primo luogo di ottima qualità, e in secondo luogo bisogna necessariamente accompagnarli da quanti più hashtag possibili affinché vengano visualizzati maggiormente.

Se si intende ad esempio lavorare con dei brand italiani sono sufficienti fino a cinque mila seguaci, mentre a livello internazionale si parla almeno di trenta mila followers. Una volta superato questo primo step, quasi certamente verrete contattati da un brand, oppure ancora, attraverso un messaggio privato potrete proporvi al marchio del quale avete più interesse, come influencer, e sperare di essere ricontattati. Una volta stabilito un accordo inizia la vera e propria collaborazione che deve essere ovviamente presa sul serio perché può permettervi di guadagnare centinaia di euro al mese, ma anche omaggi da parte del marchio e buoni acquisto, semplicemente utilizzando il vostro smartphone; il brand vi chiederà di pubblicizzare della determinata merce un tot di volte al giorno attraverso foto e video; dovrete ad esempio indossare uno specifico cappello, bere una famosa bibita o farvi fotografare con una nota borsa: un gioco da ragazzi per chi adora la moda e guadagnare come top model online.


Ciò che interessa al brand ai fini del guadagno è la condivisione dell’immagine con la loro merce, il numero di followers che siete in grado di portargli e soprattutto il numero di persone che decidono di acquistare ciò che sponsorizzate; di conseguenza più alto è il numero dei seguaci che possedete su Instagram, più alta sarà la possibilità di essere scelti e quindi la crescita dei vostri guadagni.

Guadagnare soldi su Instagram con un’attività commerciale online

Fare soldi con Instagram può anche rivelarsi come una mossa strategica da parte di piccoli negozi o attività commerciali che intendono farsi pubblicità per aumentare il numero dei propri clienti. Avete un negozio di scarpe e abbigliamento? Vendete accessori moda? Avete mai pensato a realizzare un profilo su Instagram a nome dell’azienda e vendere i vostri prodotti anche online in tutta Italia e perché no anche all’estero?

Quella dello shopping online è una rivoluzione che sta sempre più prendendo piede perché è effettivamente molto più comodo acquistare con pochi click e il più delle volte a prezzi estremamente convenienti i prodotti online; come sfruttare allora al meglio questa opportunità se avete oggetti da vendere? Il metodo è sempre lo stesso: aumentare il vostro numero di followers mediante l’utilizzo di hashtag sensati e mai fuori contesto e riuscire a farvi conoscere a migliaia di persona attraverso un semplice social network. Una volta raggiunto un certo numero di seguaci potrete iniziare a fotografare i vostri prodotti magari su delle modelle o comunque cercate sempre di realizzare foto accattivanti, con colori vivaci e con un’ottima risoluzione; non dimenticate poi di realizzare una dettagliata descrizione del prodotto in questione e qualche frase che riesca ad attrarre i clienti e li convinca a contattarvi.

Una volta realizzata la vostra piccola cerchia di clienti affezionati, il numero delle richieste crescerà giorno dopo giorno grazie al semplice passaparola e riuscirete così a guadagnare stando comodamente seduti sul divano di casa vostra solo utilizzando Instagram. Per avviare il vostro business su Instagram non è necessario, tra le altre cose, possedere un’attività commerciale; ad esempio anche avendo una ridotta quantità di followers potreste vendere privatamente degli oggetti di seconda mano o degli oggetti artigianali che realizzate voi stessi. Si trovano molti esempi e testimonianze sul web, di utenti che attraverso Instagram sono riusciti privatamente a vendere online degli oggetti di arredamento che oramai da tempo non utilizzavano più, come ad esempio: mobili, cuscini e suppellettili.

Potrete fornire all’utente la modalità del pagamento online e concludere così un accordo; tra l’altro ricordatevi sempre di instaurare un ottimo rapporto con i vostri clienti e cercate sempre di soddisfarli così che possano tornare a fare affari con voi. Per arrotondare ulteriormente ed aumentare il numero dei seguaci, il venditore può anche contattare privatamente un influencer, colui cioè che presta la sua immagine per la sponsorizzazione di specifici prodotti e cercare così di portare a termine un accordo lavorativo riuscendo a guadagnare sia grazie all’aiuto di quest’ultimo, che al profilo ufficiale dell’azienda. Probabilmente all’inizio non avrete poi così successo, ma con molta pazienza e tempo, riuscirete senza alcun dubbio a crearvi la cerchia di followers in grado di garantirvi un ottimo guadagno netto ogni mese.