Come aumentare i follower su Instagram



Instagram, la nota app dedicata alla condivisione di foto e immagini, come tutti i social, offre una serie di strumenti per guadagnare on line. Anzi a differenza del famoso e popolare Facebook garantisce una maggiore percentuale di conversioni, laddove la galleria delle immagini postate sul proprio profilo viene vista come una sorta di vetrina on line, dove potrete condividere i principali prodotti della vostra attività così come succede per il social spagnolo Pinterest. Per poter monetizzare tramite Instagram occorre innanzitutto capire come incrementare il numero di seguaci verso il proprio profilo, laddove sarà proprio la popolarità conquistata a garantirvi il guadagno sperato.

come-aumentare-follower-instagram

Come aumentare follower su Instagram?

1.FOTO DI QUALITA’

Innanzitutto bisogna chiarire un punto fondamentale: Instagram è un portale dedicato alle fotografie, di conseguenza bisogna riservare la massima cura e attenzione nella scelta delle immagini che condividerete. Esse rappresentano il vostro biglietto di visita e quindi non bisogna lasciare nulla al caso. Pubblicando scatti suggestivi e originali sicuramente aumenterete il numero dei vostri seguaci. In particolare tra i vari filtri proposti da Instagram per modificare il vostro scatto vi consigliamo: Normal, Amaro, X-Proll, Earlybird, Hefe, Lomo-fi, Rise, Valencia, Brannan e Hudson, che sono considerati quelli più popolari e dunque sinonimo di successo.

2.POSTARE CON FREQUENZA

Per poter incrementare il numero di follower occorre pubblicare foto con una certa frequenza dimostrando uno spiccato dinamismo nella gestione dei contenuti multimediali. In questo quadro risulta davvero importante l’orario in cui vengono postate le foto, laddove secondo un’indagine statistica, intorno alle 17 del lunedi si registra un’intensa attività su Instagram determinando una maggior visibilità per gli account più attivi e dinamici. Questo accade anche il giovedì e il venerdì verso le 15. Bastano 3 ore per capire se una foto ha avuto successo oppure no, dato che in quel lasso di tempo si accerta il 50% dei like e dei commenti.

3.AUMENTARE ENGAGEMENT

Un altro sistema per incrementare il numero di seguaci è quello di aumentare l’engagement del vostro account attraverso la condivisione incrociata su altri social. Per questa ragione è particolarmente consigliato collegare il proprio account Instagram a Facebook, Twitter e Tumblr. A tal proposito basta selezionare l’icona a forma di ingranaggio in alto a destra e selezionare il menù “account collegati”. In questo modo con un solo gesto potrete postare quella determinata foto su tutti i vostri social, spingendo i potenziali clienti o semplici follower a cercarvi anche su Instagram, aumentando il numero di seguaci.

Attenzione però che Twitter a differenza di Facebook o Tumblr non pubblica le fotografie sotto forma di immagini, bensì di link rendendo più difficile incuriosire gli utenti sulla piattaforma. Per ovviare a questo problema è possibile seguire una particolare procedura, avvalendosi del servizio If This Than That, a cui bisogna iscriversi cliccando sulla voce Sign Up (in alto a destra), dopodiché bisogna selezionare l’operazione che si desidera, collegando i vari account all’app tramite il pulsante Connect. A questo punto si deve azionare lo script cliccando sulla voce Add e automaticamente verranno collegati i vostri social con Instagram consentendovi di visualizzare anche su Twitter le immagini.


4.HASHTAG POPOLARI

Uno dei sistemi più comuni e utilizzati per aumentare i seguaci su Instagram è quello di utilizzare degli hashtag popolari e cioè quelli che sono più famosi in merito a quell’argomento. In siffatto contesto non bisogna usare questi hashtag in maniera irresponsabile e cioè creandone alcuni ex novo perché così si rischia solo di infastidire i follower. E’ pur vero che su altre piattaforme gli hashtag creativi hanno sostituito i commenti e le parole stesse degli status, ma su Instagram il discorso è differente dato che gli hashtag impopolari potrebbero comportare una serie di penalità dagli stessi algoritmi della piattaforma.

Come sapere quali sono gli hashtag più popolari?

Per capire quali sono gli hashtag più popolari occorre rivolgersi a Websta, un popolare portale gratuito che mostra i cento hashtag più adoperati sull’app in base agli argomenti prescelti. Tenendo bene a mente che un’altra strategia utile per aumentare i propri seguaci su Instagram è quella di cercare parole chiavi in inglese in modo da raggiungere qualsiasi Paese. Inoltre per chi è alle prime armi consigliamo di aggiungere tra i vari hashtag questo: #firstpost e cioè primo post nel caso in cui si tratti della prima fotografia che postate sul vostro account. In genere la community è ben predisposta a seguire coloro che pubblicano il loro primo post.

5.INTERAZIONE

Bisogna concentrarsi soprattutto sull’interazione e quindi è particolarmente consigliato dare un feedback a coloro che hanno apprezzato il vostro scatto, ricambiando il like o commentando una loro foto. Tenendo bene a mente che gli utenti di Instagram preferiscono i commenti ai like, in quanto sono molto meno frequenti e quindi vi consentiranno di essere notati maggiormente. A tal proposito cercate persone che manifestano interessi analoghi ai vostri, in modo da favorire l’interazione.

6.CONTEST

I contest sono usati anche negli altri social e sono considerati gli strumenti ideali per incentivare l’interazione e la discussione dato che si presentano sotto forma di domanda, e si sa il pubblico social vuole esprimere un’opinione su ogni cosa e su ogni argomento. Nel caso in cui abbiate un’attività potete mettere in palio dei premi vantaggiosi in modo da aumentare i vostri seguaci e nello stesso tempo farvi conoscere dalla community. In particolare i contest che hanno più successo sono quelli che richiedono ai potenziali follower di scattare delle fotografie inerenti alla tematica prescelta e di postarle sul social con un hashtag comune.