Come aprire un blog e guadagnare



Pensi di avere qualcosa da dire su qualche argomento specifico? Vorresti aprire un blog e condividere tutti i tuoi interessi ma non sai come fare il primo passo? Non è difficile iniziare e, con un po’ di pratica, non sarà nemmeno difficile fare della tua passione una fonte di guadagno.

Come aprire un blog e guadagnare

Come primo step ti consigliamo di creare un blog con WordPress. Si tratta di un CMS (content management system) gratuito ed open source che può essere installato su qualsiasi spazio Web ed arricchito con funzionalità personalizzate attraverso plug-in sviluppati da terze parti. Ci sono due modi di operare con WordPress: creare direttamente sul sito WordPress.com un sito gratuito “preconfezionato” su uno spazio offerto a costo zero (in questo caso sono previste alcune limitazioni, come per esempio l’impossibilità di installare plug-in o inserire pubblicità) oppure acquistare uno spazio Web e installarvi successivamente WordPress.


Nel caso di un blog personale, ti suggeriamo la prima soluzione, che oltretutto è molto semplice e veloce. È sufficiente accedere al sito WordPress.com, fare click sul bottone Crea sito Web e compilare i campi proposti con indirizzo e-mail, nome utente e password che serviranno per l’accesso al servizio, e l’indirizzo che vuoi dare al blog ([nome del blog].wordpress.com). A questo punto non devi far altro che fare click sul pulsante Crea blog, indicare il titolo da dare al tuo blog e un motto (una frase simbolo, un sottotitolo), scegliere il tema grafico da utilizzare, personalizzare lo stesso tema grafico, aprire un collegamento con gli account social per la promozione futura del blog.

Hai seguito tutti questi passaggi? Hai ora il tuo blog! Mettiti subito al lavoro e dai sfogo alla tua fantasia e creatività. Condividi i tuoi post e fatti conoscere attraverso Facebook, Twitter, Google+ e attraverso i servizi di social news. Una volta aumentati gli accessi, potrai passare allo step successivo e cercare di trarre profitto dal tuo lavoro. Come fare? La prima cosa da fare sarà inserire della pubblicità sulle tue pagine attraverso l’iscrizione a Google Adsense, il servizio pubblicitario offerto da Google, o a Tradedoubler e Bidvertiser. In questo modo potrai inserire banner, campi di ricerca personalizzati o video pubblicitari sul tuo sito e ricevere in cambio un compenso.