Bitcoin: superata quota 10000 dollari



Bitcoin 10000 dollari Nella primissima mattina di oggi il Bitcoin ha superato, per la prima volta da quando è stato creato, la quota dei 10000 dollari. La cosa effettivamente era già nell’aria da un po’ di tempo, infatti fin da quando aveva passato la quota 9000 dollari, fermandosi a 9080 dollari, i trader avevano cominciato a fare le loro “scommesse” su quanto avrebbe impiegato per arrivare ai 10000 dollari. Alcuni avevano previsto tale traguardo per la fine dell’anno, ma tali previsioni si sono dimostrate errate, il Bitcoin ha prima toccato e poi superato la quota ambita prima della fine di novembre!

Alle 6.30 di stamane il Bitcoin ha raggiunto quasi quota 11000 dollari, fermandosi a quota 10800 dollari, questo prezzo però si è ridimensionato qualche ora più tardi, quando è calato a 10500 dollari. Comunque sempre un prezzo notevole a una velocità davvero incredibile. A questo punto il Bitcoin continuerà la sua ascesa verso cifre sempre più alte, oppure tornerà a cifre più modeste?

Cosa aspettarci dal Bitcoin?

Che cosa dobbiamo aspettarci a questo punto dal Bitcoin? Quello che è certo è sicuramente il fatto che il Bitcoin è entrato di diritto tra le più grandi società del mondo, assieme a IBM e McDonalds solo per fare un esempio. Occorre però precisare che nonostante questa ascesa di prezzi il Bitcoin rimane comunque una criptovaluta difficile da controllare in quanto a sua volatilità è molto elevata. Questo fa in modo che ci possa essere un crollo del Bitcoin, a questo gli investitori non sono affatto pronti, nonostante non credano che il Bitcoin sia una truffa.

In futuro il Bitcoin ci riserverà sicuramente delle enormi sorprese, dopo aver toccato prima quota 3000 dollari dopo l’attacco hacker WannaCry, successivamente quota 5000 e stanotte quota 10000 dollari, possiamo calcolare che entro la fine del 2018 il Bitcoin possa toccare la magica quota di 50000 dollari. Insomma a nostro parere il Bitcoin riserverà sorprese agli entusiasti trader!