Bitcoin a quota 9000 $: cosa accadrà?



Bitcoin 9000 dollariNegli ultimi giorni, per la gioia di tutti i trader, il Bitcoin ha superato la quota dei 9000 dollari, attestandosi al massimo storico di 9025 dollari. Occorre però specificare il fatto, e su questo molti operatori che lavorano con il Bitcoin ci credono molto, che questo record potrebbe essere superato nei prossimi mesi, se non addirittura entro fine anno, toccando quota 10000 dollari. Il problema però è che non si può affattto immaginare che cosa possa comportare questo eventuale superamento dei 10000 dollari. Forse è solo questa incognita che può spaventare specie i trader meno esperti, mentre potrebbe costituire un vantaggio vero e proprio per coloro che sono più navigati in questo tipo di trading.

Bitcoin: quali previsioni?



Come mai questa impennata del Bitcoin a oltre 9000 dollari, destinata inoltre ad aumentare nel prossimo periodo? La risposta da dare è molto semplice. La seconda settimana del mese di dicembre la Borsa di Chicago quoterà i futures sul Bitcoin e questo ha generato una vera e propria rincorsa, tanto da generare l’aumento del valore del Bitcoin. Occorre qui specificare, e soprattutto ricordare, che l’offerta di mercato del Bitcoin non aumenta in base all’aumento della domanda, quindi inevitabilmente aumenta il prezzo e il conseguente valore.

Questa quotazione da parte della Borsa di Chicago farà quasi certamente in modo che gli investitori riescano a investire delle quote consistenti sul Bitcoin. In questo modo la domanda potrebbe salire in maniera esponenziale, aumentandone il prezzo ancora di più.

Inoltre bisogna dire che i futures possono essere usati quali strumenti assicurativi soprattutto per coloro che investono negli asset a carattere finanziario, questo ovviamente permette di coprirsi dai rischi. A questo punto in assenza di una copertura tutti gli investitori si sono mossi in maniera cauta, però in questo momento potrebbero giungere in massa data la disponibilità di questi futures.